Bivona, le piogge sversano liquami in strada dai tombini. Ancora nessun intervento

Non c’è pace per gli abitanti di Bivona.

Dopo la crisi idrica che ha interessato la frazione marina di Vibo Valentia per tutto il periodo estivo, ed i problemi legati alla raccolta dei rifiuti, da ieri sera gli abitanti della zona si trovano a vivere una situazione alquanto disagiata dovuta allo sversamento in strada della fogna, fuoriuscita dai tombini dopo le piogge che ieri pomeriggio hanno interessato il versante tirrenico della Calabria. I cittadini, nauseati dal miasma e preoccupati per il possibile danno alla salute, hanno richiesto un intervento urgente agli organi comunali. Purtroppo, da parte del Comune ancora nessuna risposta, né automezzi all’orizzonte. Si discute sulla responsabilità dell’intervento, se sia di competenza Comunale o della CORAP, l’ente tecnico che risponde alla Regione Calabria.

Contenuti correlati