Beccati dalla polizia mentre trasportavano infissi appena rubati: due arresti

Risponderanno del reato di furto aggravato in concorso

Nel corso di in servizio di prevenzione e repressione dei reati in genere, personale del Commissariato di Corigliano-Rossano ha tratto in arresto il 33enne M.D. di anni 33 ed il 44enne B.R., in flagranza del reato di furto aggravato in concorso.

In particolare, verso le 21 di domenica, l’equipaggio di una “Volante” ha incrociato una Fiat 600 con il cofano posteriore semiaperto dal quale fuoriuscivano alcuni infissi in alluminio. Gli agenti hanno fermato l’autovettura e gli occupanti, alla specifica richiesta di giustificare la provenienza degli infissi trasportati, dapprima si sono contraddetti, e in un secondo momento hanno ammesso di aver trafugato il materiale edile in una proprietà a Corigliano-Rossano.
Successivamente, in Questura, è stata contattata l’azienda che, riconoscendo il materiale edile appena trafugato, ha formalizzato la denuncia.
Alla luce di tutti gli elementi raccolti, i poliziotti hanno proceduto all’arresto dei due per il reato di furto aggravato in concorso.
Il pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, informato,ha dispsosto la custodia cautelare degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuti correlati