Barillari rimarca: “A Serra c’è un voto indipendente che può essere determinante”

Confessa “lacrime di gioia”, versante lunedì mattina, Alfredo Barillari nel corso della trasmissione in live streaming “On the news”, condotta da Antonio Zaffino e Biagio La Rizza (regia di Marco Primerano).

Il neo sindaco parla della sua “Amministrazione giovane” nata dal progetto civico di “Liberamente” e sottolinea le basi poste per la vittoria 4 anni fa. “L’epoca del duopolio – spiega Barillari – è finita, adesso c’è una nuova pagina impostata sul dialogo. Noi non abbiamo mai messo in discussione la nostra vittoria, perché a Serra esiste un voto indipendente e d’opinione che può essere determinante”. Il primo cittadino, che riconosce una certa “maturazione” rispetto all’esperienza precedente e che sostiene che “la politica deve uscire da contraddizioni come quella dell’accorduni”, ritiene che “i servizi non sono di destra o di sinistra, ma occorre fare un’unione d’intenti per migliorare la vita quotidiana”. Nel corso del programma, l’artigiano Sergio Gambino, figlio del compianto Sharo, ha annunciato la donazione al Comune di Serra di un archivio libraio e documentale del padre.

Contenuti correlati