Avviati i lavori sulla strada provinciale 23 nel tratto Joppolo – Coccorino

Anas (Gruppo FS Italiane) ha avviato gli interventi di messa in sicurezza e protezione del corpo stradale da caduta massi lungo la SP 23 nel tratto Joppolo – Coccorino in provincia di Vibo Valentia.

I lavori, per un investimento di circa 4 milioni di euro, saranno realizzati dall’Impresa ATI Moretti Quintilio s.r.l.
Gli interventi consistono principalmente in operazioni di “disgaggio” dei blocchi rocciosi in condizioni di maggiore criticità e nella manutenzione delle reti esistenti, la cui durata è stimata in 6-8 settimane affinché il tratto in questione sia reso, nei limiti dei tempi tecnici, al più presto fruibile, onde evitare disagi ed incidenti.
La campagna di indagini per gli interventi di messa in sicurezza e protezione è stata realizzata dall’ingegner Maurizio Ponte del Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra (DIBEST) dell’Università della Calabria svolta nell’ambito della convenzione in essere tra Anas, Regione Calabria, Provincia di Vibo Valentia, Comune di Joppolo e il DIBEST che definisce le modalità di realizzazione dell’intervento di messa in sicurezza e protezione da caduta massi del corpo stradale della provinciale.

Contenuti correlati