Atti di inciviltà a Serra, il sindaco Barillari informa i Carabinieri

Due episodi che evidenziano “la presenza di incivili” sono stati portati dal sindaco Alfredo Barillari all’attenzione dei Carabinieri. Il primo è inerente a una conduttura in prossimità della scuola media: “dalle immagini – sostiene il primo cittadino – appare chiaro che il tubo sia stato tagliato, causando l’isolamento idrico della scuola media e dell’idrante di servizio adibito per la ricarica dei mezzi dei vigili del fuoco. Essendo questo uno dei punti più bassi del paese e trattandosi di un tubo da due pollici, se l’operazione fosse stata completata (taglio totale), il serbatoio sarebbe stato svuotato e centinaia di famiglie, per giorni, sarebbero rimaste senza acqua”. 

Il secondo episodio riprende quanto già accaduto all’incirca un mese fa presso Santa Maria: “altre piantine sono state estirpate lungo il viale”.

Barillari esprime l’auspicio che “tutte le forze politiche e sane di Serra condannino questi beceri episodi; dal canto nostro continueremo a tracciare il futuro sulla rotta della civiltà e della cultura” ed invita a provare “vergogna” chi si è adoperato in questi vili gesti”.

Contenuti correlati