Arrestato un commerciante che coltivava marijuana nel giardino di casa

Il provvedimento restrittivo è stato eseguito nel pomeriggio di ieri, giovedì

Nel pomeriggio di ieri, nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Paola, ha tratto in arresto il 49enne B.C., ritenuto responsabile del reato di coltivazione illegale di sostanze stupefacenti.


In particolare, dopo una serie di verifiche, gli agenti hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’arrestato e nell’adiacente giardino.
Durante tali operazioni, dapprima sono stati scoperti alcuni rami di marijuana in fase di essiccazione del peso complessivo di circa 60 grammi e, a circa 20 metri dal primo rinvenimento, precisamente nel terreno di pertinenza e proprietà anche questo di B.C., sono state trovate altre piante di marijuana dell’altezza di circa 2.40 metri e dal peso di circa 5 chili.
Per tale motivo l’uomo è stato tratto in arresto e, su disposizione del Pubblico Ministero di Turno della Procura della Repubblica di Paola, associato alla locale Casa Circondariale.

Contenuti correlati