Arrestato un 23enne che si è scagliato contro i poliziotti

Il giovane è stato nuovamente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari

Sabato, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato G.P., 23enne reggino pluripregiudicato, accusato di evasione, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Il giovane è stato notato intorno alle 6 del 23 settembre mentre, in violazione della misura restrittiva degli arresti domiciliari alla quale era sottoposto, passeggiava tranquillamente lungo la via Possidonea, a Reggio Calabria. G.P., infatti, era stato controllato dagli agenti delle Volanti alle 2 presso la propria abitazione.
Quando gli agenti delle Volanti lo hanno riconosciuto, l’uomo che ha tentato la fuga, ma è stato prontamente raggiunto e bloccato. Il giovane si è scagliato nei confronti degli operatori provocando lesioni agli stessi. Per tale motivo è stato arrestato anche per il reato di violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.
Il giovane, all’esito della celebrazione dell’udienza di convalida dell’arresto, è stato nuovamente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento