Arrestato 16enne accusato di aver accoltellato un coetaneo

Un sedicenne accusato di essere il responsabile dell’accoltellamento un ragazzo della sua stesa età è stato tratto in arresto dai Carabinieri a Castrovillari, in provincia di Cosenza. Il giovane è stato accompagnato presso una comunità. L’episodio al centro dell’indagine condotta dai militari dell’Arma risale al 22 gennaio. Il ferimento, avvenuto all’epilogo di un litigio, ha causato ferite al volto della vittima che non scompariranno più.

I reati contestati al minorenne incriminato sono lesioni, minacce aggravate e porto ingiustificato di arma da taglio. Il provvedimento restrittivo è stato effettuato sulla base di quanto contenuto in un’ordinanza di custodia cautelare firmata dal Giudice delle indagini preliminari del Tribunale per i minorenni di Catanzaro che ha accolto l’istanza formulata dalla Procura della Repubblica. Decisive ai fini dell’individuazione del presunto autore del grave fatto di sangue le testimonianze rese da alcune persone presenti ed il materiale conservato dagli impianti di sorveglianza video collocate nella zona.





Contenuti correlati