Arrestate le due persone sospettate di aver sparato colpi di pistola contro uno studio medico

Avrebbero esploso loro i colpi di pistola che il primo giorno dello scorso mese di ottobre hanno raggiunto la saracinesca dello studio medico presso cui opera Francesco Nasso, Primario del reparto di Medicina dell’ospedale di Polistena.

Sono due rom abitanti a Gioia Tauro ed in passato coinvolti in altre vicende giudiziarie. A stringere il cerchio attorno ad entrambi e sottoporli ad arresto è stato il personale del Commissariato di Polizia di Taurianova. L’attività investigativa è stata corroborata da rilievi di natura tecnica e dai fotogrammi registrati dalle telecamere di sorveglianza. Sulla base degli indizi raccolti, la Procura della Repubblica di Palmi, nella persona del Sostituto Procuratore Elio Romano, ha richiesto al Giudice delle indagini preliminari di emettere l’ordinanza di custodia cautelare concretizzatasi nella giornata odierna. Ora gli investigatori sono impegnati nella individuazione delle ragioni dell’azione intimidatoria.


Contenuti correlati