Aree degradate, a Dasà arrivano 15mila euro per mettere in sicurezza località “Mastro Fuanzu”

Il Comune di Dasà, per effetto del Decreto n. 14342 del 21 novembre 2019 del dirigente del Dipartimento Ambiente e Territorio della Regione Calabria, è beneficiario di un contributo pari a 15.000 euro per il finanziamento di interventi di riqualificazione e recupero ambientale di aree degradate.


Il progetto prevede la realizzazione d’interventi di recupero e di riqualificazione ambientale di un’area pubblica degradata situata in località “Mastro Fuanzu” alla quale si accede dalla Sp 58, ed è finalizzata al contrasto dell’illecito abbandono di rifiuti attraverso interventi di rimozione degli stessi, con conseguente miglioramento della qualità e del decoro dell’area interessata, mediante la realizzazione di piccole opere.
Successivamente alla rimozione, avvio a recupero e/o smaltimento dei rifiuti rinvenuti nel sito, dovrà essere effettuata a cura dell’impresa appaltatrice un’accurata pulizia dell’area oggetto d’intervento al fine di procedere con i lavori di sistemazione e riqualificazione dell’area degradata oggetto d’intervento mediante la fornitura e posa in opera di:
• installazione di 2 pali di illuminazione a Led
• al fine di contrastare l’illecito abbandono dei rifiuti sarà predisposto un impianto di videosorveglianza dell’area interessata mediante l’istallazione di 2 fototrappole ad infrarossi
• messa in sicurezza dell’intera area con posa in opera di una staccionata realizzata a Croce di Sant’Andrea in pali di castagno decortinati
• ripristino della sede viaria e relativo cordolo per consentire la fruibilità dell’area in piena sicurezza

Contenuti correlati