Approfitta sessualmente della nipote minorenne: zio arrestato dai Carabinieri

Da parte degli investigatori si leva alto l'invito a non avere paura in situazioni del genere

E’ accusato del reato di violenza sessuale aggravata un uomo di 36 anni tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme.

Sulla base di quanto ricostruito dagli inquirenti, avrebbe abusato sessualmente della nipote minore di 14 anni. Gli investigatori ritengono che abbia compiuto i misfatti contestatigli approfittando delle travagliate condizioni in cui versava il nucleo familiare di appartenenza della bambina e che la spingevano a passare buona parte delle giornate con il congiunto considerato affidabile. Resasi conto che lo zio approfittava di lei, si è rivolta al padre ed alla madre raccontando loro quanto verificatosi. Da parte degli investigatori si leva alto l’invito a non avere paura in situazioni del genere: “Abbiate coraggio, superate le barriere del timore, della vergogna, dei pregiudizi e denunciate. Possiamo aiutarvi”.

Contenuti correlati