Antonio Gentile nominato coordinatore nazionale di Alternativa popolare

Il sottosegretario di Stato allo Sviluppo economico Antonio Gentile è stato nominato coordinatore nazionale di Alternativa popolare. L’atto è sorto in conseguenza della scissione del partito che ha visto fuoriuscire alcuni esponenti, che hanno scelto di apparentarsi con il centrodestra, mentre la maggioranza ha deciso di allearsi con il Pd. Il senatore cosentino, grazie pure all’asse con Fabrizio Cicchitto e Beatrice Lorenzin, è così diventato il punto di riferimento dell’area centrista.
Nel riaffermare il suo orientamento moderato, Gentile ha rivendicato il ruolo di “responsabilità” assunto per contribuire alla “ripresa economica” del Paese.
Si rafforza, dunque, anche a livello regionale il patto con il gruppo politico che sostiene il governatore Mario Oliverio.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento