Ancora una scossa di terremoto in Calabria: magnitudo 2.7

L’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato stamattina una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 (profondità 28.1 km) con epicentro Longobucco. L’evento sismico, che è stato distintamente percepito dalla popolazione, non ha provocato danni a persone o cose.
Nelle ultime ore sono stati rilevati altri movimenti tellurici anche a Petronà (magnitudo 1.7), San Lucido (magnitudo 1.2) ed al largo delle coste tirreniche (magnitudo 2.2).

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento