“Amici della Polizia” chiude un anno ricco di vittorie

Judo, kendo, taekwondo, e ancora calesthenics, boxe e pesistica olimpica.

L’associazione sportiva dilettantistica vibonese “Amici della Polizia”, che ha sede all’ interno della Scuola Allievi Agenti di Vibo Valentia, ha chiuso venerdì un anno sportivo ricco di successi e vittorie in ogni sport e disciplina. Proprio la settimana scorsa l’ultimo colpo messo a segno dal judoka Giorgio Maria Azzoni, qualificatosi nella squadra di atleti esordienti che rappresenterà la Calabria alle prossime gare nazionali. Grande soddisfazione è stata espressa da tutto il team tecnico composto da Francesco Miceli, Rocco Ruffa, Ivan Manno e Raffaella Cannatelli che hanno preparato i loro atleti al passaggio di cintura sotto il controllo attento del dirigente sportivo, l’ispettore di polizia Francesco Azzoni. Appuntamento a settembre a Crotone, quando la squadra della pesistica olimpica, curata dal campione olimpico Moreno Boer, disputerà il trofeo nazionale Coni Kinder dando il via alla nuova stagione agonistica dell’associazione.

Contenuti correlati