Albanese e Cuzzocrea esaltano piccoli interventi di lavori pubblici, Forza Italia basita: “E’ diventato straordinario anche cambiare una lampadina”

“Rimango basito per la veemenza con cui l’assessore ai Lavori pubblici Rocco Albanese ed il Delegato alla pubblica illuminazione Pino Cuzzocrea si sono affannati a rimarcare gli interventi di pubblica illuminazione recentemente eseguiti dal Comune ad Ortì. Interventi che Forza Italia ed i suoi tesserati sul territorio di riferimento hanno sollecitato a gran voce, ripetutamente e per tanto (troppo) tempo, portandoli all’attenzione appunto del Comune. E cosa fanno Cip & Ciop? Un comunicato stampa per evidenziare all’opinione pubblica ed alla Comunità di Ortì che il merito dell’esecuzione di tali interventi sia dell’Amministrazione comunale e non di Forza Italia. Siamo veramente all’assurdo. Si tratta di pura e semplice esaltazione del nulla. Piuttosto, la stessa intensità e celerità usate nel comunicato stampa me le aspetterei per rispondere alle esigenze dei cittadini.”.
A dirlo è il consigliere comunale di Forza Italia, Tonino Maiolino, che interviene sui piccoli interventi di Lavori Pubblici effettuati nella zona collinare di Reggio Calabria, esaltati dalla Maggioranza come fossero opere di straordinaria rilevanza.


“Beh, in effetti, a Reggio è diventato straordinario anche cambiare una lampadina, come ci segnalano ogni giorno da anni in diverse zone. Mi viene in mente, giusto per fare un esempio, quante telefonate ho ricevuto da Vito, proprio per la sostituzione di un paio di lampadine che si sono fulminate 2 anni fa. Ma, al di là di questa divagazione, ciò che mi stupisce di più è la reazione di Albanese e Cuzzocrea, mirata esclusivamente a screditare il lavoro di attenzione al territorio e di continuo sollecito che io, così come gli altri colleghi Consiglieri azzurri e tutti i tesserati di Forza Italia svolgiamo tutti i giorni per cercare di tamponare ai clamorosi deficit dell’Amministrazione. Anziché ringraziarci per l’opera di tamponamento alla loro assenza sul territorio, i soldatini falcomatiani invece ci attaccano. Pensassero piuttosto alle migliaia di cittadini che aspettano risposte sui problemi concreti, soprattutto in periferia, dove sono abbandonati a se stessi. Basti dire che ad Ortì proprio il delegato Cuzzocrea che rivendica la paternità degli interventi non è mai salito in tutti questi anni.
Ma tranquilli reggini, provvediamo noi a renderci portavoce di Voi cittadini. Forza Italia c’è e ci sarà sempre per tutti i quartieri, non solo quando conviene, come gli uomini di falcomatiana memoria.”

Contenuti correlati