Agenti di Polizia sorprendono due ladri sotto i letti di una stanza di un appartamento

Gli agenti della Polizia di Stato delle Volanti di Reggio Calabria hanno arrestato 2 cittadini georgiani sorpresi all’interno di un appartamento della zona centrale della città, ritenuti responsabili allo stato del procedimento ancora in fase di indagini preliminari dei reati di tentato furto aggravato in concorso, danneggiamento e porto di arnesi atti allo scasso.


Gli operatori intervenuti, a seguito della segnalazione da parte di un residente nello stesso stabile che aveva udito rumori sospetti, hanno notato la presenza di una finestra sollevata e, grazie all’ausilio dell’autoscala dei Vigili del Fuoco, hanno fatto irruzione nell’appartamento sorprendendo i due cittadini stranieri nascosti sotto i letti di una stanza in possesso di un cacciavite utilizzato per orzare l’infisso.
Gli arrestati avevano già rovistato due stanze dell’appartamento, momentaneamente disabitato, in quanto i proprietari si trovavano fuori città.
Uno degli arrestati, irregolare sul territorio nazionale, era stato espulso nel mese di ottobre 2023 con accompagnamento alla frontiera.
Sono in corso approfonditi accertamenti finalizzati a verificare se analoghi episodi verificatisi in altre zone della città siano ricollegabili ai due arrestati.

Contenuti correlati