Serra. Immobile non agibile: la Croce Rossa fra le associazioni che rimangono senza sede

L’ex scuola elementare di Spinetto

L’ex scuola elementare di Spinetto, in corso Umberto I, non è agibile. A rilevarlo è l’Ufficio tecnico comunale che ha effettuato “una verifica dello stato di fatto dell’immobile” riscontrando “uno stato di degrado fisico sopravvenuto, non superabile con interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria, tale da determinare il possibile utilizzo solo dopo l’esecuzione dei lavori necessari a ripristinare l’integrità (funzionale e di sicurezza) e, eventualmente, a migliorare anche la resistenza strutturale dello stesso”. Ciò comporta lo sgombero dell’immobile e l’inibizione di qualsiasi utilizzo fino a quando non verranno programmati e posti in essere gli interventi miranti a far superare questa situazione.
Il punto è che l’immobile ha finora ospitato il Centro Arssa, l’associazione culturale “Paraphonè”, l’Istituto musicale “Pietro Mascagni”, il Centro provinciale sportivo Libertas e soprattutto la Croce Rossa. Associazioni ed Enti che adesso (hanno 5 giorni di tempo per effettuare lo sgombero) rischiano di ritrovarsi senza una sede con la conseguente limitazione del proprio raggio d’azione e, dunque, della stessa attività. Considerando che si tratta di associazioni che operano con grande determinazione per il sostegno sociale o per la promozione culturale e sportiva, è facile prevedere ripercussioni per la comunità.
Resta aperta una possibilità: la pronta individuazione ed assegnazione da parte del Comune di uno stabile alternativo, idoneo allo scopo.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*