Riva Destra si schiera con Fratelli d’Italia

È stato formalizzato, nel corso di una conferenza stampa, l’appoggio politico della Dirigenza regionale di Riva Destra Calabria a Fratelli d’Italia su base regionale. L’iniziativa è stata promossa dal Coordinamento regionale di Riva Destra, guidata da Francesco Stinà, che ha incontrato il componente dell’Assemblea nazionale di FdI Pasquale La Gamba e il consigliere regionale Fausto Orsomarso, capolista alla Camera dei Deputati al proporzionale Calabria nord.
Durante l’incontro sono stati affrontati, con l’apertura di un tavolo politico, “obiettivi comuni in seno ad un laboratorio culturale, politico e sociale a partire da interessi reciproci improntati su problematiche della sicurezza sul territorio a temi del lavoro, immigrazione e politiche giovanili”.
Le trattative sono state focalizzate sia sul territorio regionale che su scala nazionale ed hanno riguardato temi incentrati sulla politica economica della difesa del lavoro, sul sostegno alla produzione industriale e all’agricoltura, sulle direttive UE penalizzanti, sul sostegno a chi non delocalizza all’estero, sulle PMI e sull’artigianato di qualità come caratteristica della forza produttrice.
“Coerenza, competenza e territorio: una opportunità di valori e obiettivi che dettano valori che si possono vedere in ottiche comuni. Meno burocrazia, semplificazione della macchina ammnistrativa, ammodernamento della P.A, tetto alle tasse in costituzione e calendari fiscali”. Sono stati questi gli slogan principali della giornata ai quali si sono aggiunti quelli su investimenti pubblici e abolizione reale degli studi di settore.
L’iniziativa, nata su mozione durante la Direzione nazionale di Riva Destra che, dalle prossime elezioni, sosterrà su tutto il territorio calabrese i candidati di Fratelli d’Italia con l’intento di promuovere un confronto politico basato sulla forza delle proposte.
Durante la conferenza stampa è stato presentato un documento di applicazione di princìpi. Si tratta di azioni che si sono state messe al centro di “un Piano nazionale lanciato lo scorso 27 gennaio che coinvolge nell’ambito del centrodestra e che ha fra i suoi punti quali¬ficanti proprio i nostri intenti in valori e di identità che rientrano soprattutto nel movimento guidato da Giorgia Meloni”.
“La politica – ha dichiarato Stinà – può e deve farsi promotrice di questi valori. Lo deve a se stessa, perché fare politica in senso alto vuol dire saper affrontare con competenza e con correttezza i propri temi. Lo deve ai cittadini e lo deve, soprattutto, alle nuove generazioni, perché è per loro che la politica deve guardare ogni volta che si esprime pubblicamente. Lo deve alle nuove generazioni, perché è per loro che la politica deve guardare ogni volta che si esprime in quel manifesto come ad una bussola per non perdere la rotta. La nostra sarà una campagna elettorale forte delle nostre idee ed evidenziando i limiti della proposta politica dei nostri avversari”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*