Opere sorianesi alla mostra “La Calabria, il Mezzogiorno e l’Europa al tempo di San Francesco da Paola”

Il dipinto sorianese raffigurante San Francesco da Paola

Tra i prestiti di opere d’arte alla mostra “La Calabria, il Mezzogiorno e l’Europa al tempo di San Francesco da Paola” promossa e finanziata dalla Regione Calabria e inaugurata alla Cittadella risultano anche alcuni disegni antichi e un dipinto ad olio provenienti da Soriano Calabro.
Ne dà notizia il sindaco Francesco Bartone, il quale evidenzia l’importanza delle opere sorianesi alla sezione iconografica dell’esposizione.
“Si tratta di tre disegni – afferma Bartone – e di un dipinto risalente al ‘700 raffigurante San Francesco Da Paola, opera di Paolo De Matteis importante per l’iconografia insolita in quanto il Santo è rappresentato dal volto sereno, sorridente, giovane, mentre tra i disegni spicca l’Arbor religionis Sancti Francisci de Paula del 1672”.
L’esposizione, suddivisa in quattro sezioni illustrative, ripercorre attraverso pregevolissime testimonianze figurative, gli episodi più significativi della longeva esistenza di San Francesco di Paola e la storia della Calabria, d’Italia e dell’Europa del suo tempo.
“All mostra catanzarese – spiega Bartone – ha contribuito la disponibilità di tanti musei, parrocchie e privati collezionisti al prestito di manufatti di straordinario interesse e valenza artistica e iconografica. Un corpus che copre un arco cronologico che va dal XVI al XX secolo e che testimonia come ‘Quem Calabria felicitergenuit… Orbisterrarum, summocumhonore, venaratur’”

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*