Mercoledì a Vibo il convegno “C’è un ruolo ideale dei cittadini nella società contemporanea?”

Mercoledì prossimo, alle ore 17, la Sala Conferenze della Biblioteca comunale di via Jan Palach, di Vibo Valentia ospiterà un convegno sul tema: “C’è un ruolo ideale dei cittadini nella società contemporanea?”.
Promosso ed organizzato dall’associazione “Convegno Maria Cristina di Savoia”, presieduta da Franca Garoffolo Cantafio, l’evento rientra nell’ambito della attività di servizio che il prestigioso club culturale svolge da decenni nell’intento di incrementare un impegno che continua a trovare adeguata corrispondenza nelle attese di tutti quei cittadini che accolgono con grande simpatia, interesse e partecipazione le sempre più competitive iniziative della stessa associazione.
L’incontro avrà come momento centrale i cittadini nella società contemporanea alla ricerca di un ruolo ideale e resta un compito arduo rispondere a questo quesito se è vero che occorre riflettere sui tratti tipici della società globalizzata, tentando di cogliere i risvolti ma anche le diverse opportunità di cui i soggetti sociali possono disporre in un momento in cui gli scenari nazionali e internazionali pongono sfide del tutto inedite rispetto al passato.
Il programma prevede un breve indirizzo di saluti da parte di monsignor Filippo Ramondino, assistente ecclesiastico dell’associazione e della presidente Franca Garoffolo Cantafio.
Poi l’avvio dei lavori, moderati dal giornalista Giuseppe Sarlo, con la relazione introduttiva di Giuseppe Mazza, ex dirigente scolastico, Carla Piro, avvocato e monsignor Gaetano Currà, direttore dell’ufficio comunicazione della Diocesi di Mileto-Nicotera e Tropea.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*