Intervento riuscito per Orlando “Il Guerriero”: staccato il respiratore

È stato staccato il respiratore dopo l’intervento con il quale è stata asportata “una massa di 30×50 centimetri”: Orlando “Il guerriero” ha infatti ripreso conoscenza dopo l’operazione eseguita dal dottor Kato Tamoaki, lo specialista che svolge il suo lavoro in una clinica di New York e che applica tecniche all’avanguardia.
“Orlando – viene spiegato sulla pagina Facebook dell’associazione che ha avviato la raccolta fondi – è in terapia intensiva, passeranno giorni prima del suo ritorno in camera, ha bisogno di riposo”.
La famiglia intanto ringrazia per la vicinanza quanti hanno seguito la vicenda e coloro che si sono attivati per la raccolta fondi atta a finanziare il costoso intervento.
Di sicuro, la storia di Orlando Fratto (leggi qui) ha commosso l’intera comunità calabrese.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*